La nostra storia

La nostra storia

La Boheme nasce nel 1984 da un’idea della Signora Uzan che, d’origine francese, aveva portato con sé da Parigi la passione per l’antiquariato, attraverso gli insegnamenti appresi ed ereditati dallo zio, un grande antiquario parigino sito nella celebre Place des Vosges.

Con tali premesse diede vita a questa avventura nel mondo dell’arte e della cultura nella quale trascinò anche il marito il Prof. Iginio Massa.

La loro prima esperienza diretta in tal senso fu l’apertura di un negozio nel centro di Brindisi al quale vi si aggiunse in seguito un piccolo laboratorio di restauro. Nel corso degli anni e con l’esperienza maturata nel frattempo, l’azienda crebbe sempre più espandendosi in altre sedi per poi arrivare, grazie anche e soprattutto alle qualità organizzative del Prof. Massa, all’attuale realtà. La sede ultima difatti consta di una superficie di circa 3000 mq e può, a ragione, definirsi come la più vasta esposizione di antiquariato nella Puglia. Inoltre grazie alla sua equipe di eccellenti restauratori specializzati è in grado di svolgere i lavori più complessi e delicati.

Attualmente, grazie anche all’apporto del figlio Federico Massa, Dottore in Conservazione dei Beni Culturali, la ditta la Boheme si è specializzata in maniera più profonda e sentita anche nel complesso settore dei dipinti antichi.